Fiori di parole svolazzano per il centro città. Metamuseo Girovago

Educazione, innovazione, creatività

Co-progettazione & design.

1 .  Fiabe, educazione, fantasia, fantastica, ambiente, storytelling, pedagogia.

2 . Laboratori, Agenda ONU 2030, riuso creativo, riciclo, arte povera, rifiuti, arte.

3 . Giovani, partecipazione, cittadinanza, intergenerazionale, interculturale, musei.

4 . Limerick, rime, poesie, concorso, letteratura.

Per tutte le tue esigenze di pittura e di decorazione
#globalgoals Laboratori

Lavori in corso

Metamuseo girovago, quadreria in Pediatria, ginnastica culturale e patrimonio: tre nostri percorsi di lungo periodo che indagano la sostenibilità attraverso “fatti sociali”, storie e materia, progetti e creatività. Fantariciclando APS è un’associazione socio-eco-creativa che, nel tradurre i valori della Carta costituzionale, sostiene la Dichiarazione universale dei diritti umani, la Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia, le Convenzioni europee in materia di infanzia, minori, gioventù. Scrivici. fantariciclando@libero.it

#MuseumsGoGreen Metamuseo opere mostruosamente simpatiche.
#globalgoals Trash Art
#MuseumsGoGreen Metamuseo opere mostruosamente simpatiche.

MetaMuseo, la (ri)nascita dei nuovi format.

Le opere mostruosamente simpatiche del Metamuseo sono rappresentazioni in grado di arricchire il nostro rapporto con la realtà per rileggerla in termini di cittadinanza, sostenibilità, potere sociale, diversità culturale. Questi artefatti culturali sono narrazioni collettive da coltivare per cambiare punto di vista e far nostra l’Agenda ONU 2030. Con il Metamuseo girovago, un "museo che si monta e smonta negli spazi pubblici", Fantariciclando insieme ad altri esploratori del quotidiano, il mese di novembre, occupa giocosamente lo spazio EXATR in centro a Forlì.

All'interno del Metamuseo s’incontrano "sculture" costruite con materiali speciali (che qualcuno chiama rifiuti) che rappresentano personaggi altrettanto inconsueti che narrano, raccontano, parlano ed escono da alcune "favole contemporanee" (usate per fare analisi in metafora del quotidiano). Nel museo dunque c’è qualcosa da fare? Pensiamo che il Museo di questo secolo sia un potente contesto per l'azione sociale. È necessario ripensare continuamente la funzione di un (Meta)museo in relazione ai cambiamenti storici, sociali e culturali e soprattutto alle forme diverse di partecipazione e collaborazione del pubblico. Per questo il Metamuseo è un luogo inclusivo e partecipativo in cui proponiamo un’esperienza basata sulla trasformazione del punto di vista, sull’esplorazione del processo creativo e di apprendimento collettivo, a ingresso gratuito.

Emilia-Romagna. Novembre 2021 - EXATR, Via Ugo Bassi, 16 - Forlì. Info metamuseogirovago@gmail.com.

Chi siamo

Fantariciclando APS


 Associazione socio-eco-creativa. Fantariciclando APS attraverso il lavoro pedagogico operativo, creativo, comunicativo, narrativo, si impegna a tradurre in azioni alcuni principi e valori della Carta costituzionale, sostenendo la Dichiarazione universale dei diritti umani del 1948, la Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia del 1989, la Carta di Treviso "per una cultura dell'infanzia" del 1990, le Convenzioni europee in materia di infanzia, minori e gioventù. In particolare si prefigge di sviluppare attività per moltiplicare le relazioni intergenerazionali ed interculturali nella/con la comunità educante dando operatività, con azioni e pensieri al dialogo intergenerazionale ed interculturale nel contemporaneo creando piccoli spazi pubblici diffusi di crescita socioculturale attraverso laboratori e performance, storie e storytelling, pedagogia e design del rifiuto, arte e riuso creativo.

News

Gennaio 2023


La crisi ambientale è generata certamente dall'eccesso dei consumi, dalle emissioni di anidride carbonica e dall'avidità ma è anche una questione di comunicazione.  

I percorsi di educazione ambientale dotati di ipercontenuti (narrativa) hanno l'obiettivo di sensibilizzare i ragazzi al rispetto del mondo che ci circonda interiorizzando comportamenti quotidiani corretti. Lo storytelling applicato è al centro dei nostri progetti educativi: fiabe, racconti e leggende favoriscono empatia e immedesimazione, rafforzando identità e confronto con l’altro. Proseguono a gennaio gli atelier Fantariciclando nelle scuole forlivesi De Amicis, Diego Fabbri, Gianni Rodari, Don Benzi. Il nostro Atelier tipo propone attività per rendere protagonisti i ragazzi con un percorso di cooperative learning che, ispirato dall’approccio Inquiry Based Science Education, punta a sostenere l’abitare contemporaneo. Il contesto di riflessione parte dall’Agenda ONU 2030, ci colleghiamo poi ad alcuni goal con qualche storia, quindi la manualità sperimentando intelligenze plurime. Ci occupiamo di Città visibili a partire da quelle Invisibili, omaggio a Italo Calvino.  

Raccontare un territorio non vuol dire solo descriverlo, ma anche interpretarlo. È per questo che una narrativa sulla sostenibilità può costituire un potente strumento di significazione dei luoghi al cui centro con noi di Fantariciclando, stanno la comunità educante e la scuola.


Storytelling

In sogno con Lodi


Mario Lodi è uno dei maestri protagonisti del rinnovamento pedagogico della scuola italiana e scrittore di storie per ragazzi. Quest’anno si celebra il centenario della nascita e il Comitato Promotore per il Centenario Mario Lodi ha accompagnato, con il patrocinio, sia il Metamuseo Girovago sia Quadreria in Pediatria. Fantariciclando del resto mette al centro la sfida della crescita, il metodo scientifico naturale del bambino, la scoperta, il viaggio e quell’atteggiamento che ipotizza, verifica, rivede, ricerca la verità non palese delle cose.


Il Maestro, sul metodo, avrebbe detto più chiaramente. Il metodo è simile a quello che il bambino ha già usato fin dalla nascita per conoscere il piccolo mondo in cui è nato e vive. E siccome egli conduce la sua esplorazione come gioco, anche l’introduzione del metodo sperimentale nella scuola sarà come un gioco. Un gioco serio, organizzato, che continua a livello sociale la sua ricerca e ne sviluppa e ne approfondisce le tematiche. Grazie Mario Lodi, per il nostro sogno innervato nel fare.